Biblioteche Informazioni Servizi Cataloghi Biblioteca digitale Iniziative Links
La Macia di Giusi Quarenghi
Visualizza la scheda dell'evento
La Macia dei libri 2019-2020
Ecco la Macia di Giusi Quarenghi
SeBiCo in breve
Catalogo SeBiCo
Ricerche rapide
Attività comuni
Sono svariati gli appuntamenti che il Sistema Bibliotecario propone con regolarità.

Biblioteche in cortile è un progetto avviato con grande successo nel 2007, concepito come un momento di promozione della lettura e del servizio bibliotecario in luoghi non convenzionali, con iniziative rivolte a tutte le fasce di età, ma in particolare a quella adulta.
Si tratta di una rassegna d’incontri - realizzata nelle sere del periodo estivo - immaginata per rivivere atmosfere di un tempo, quando la vita di cortile e i racconti orali erano i segni distintivi di un mondo che viveva anche al ritmo della parola narrata.

I Campionati di lettura sono la tradizionale gara di lettura tra le classi seconde delle Scuole Secondarie di primo grado di Spilimbergo, San Giorgio della Richinvelda, Meduno, Travesio e Forgaria nel Friuli.
Pur se collaudata e nota, questa esperienza di gioco con i libri, è sempre emozionante, sia per chi vi partecipa, sia per chi la osserva dall’esterno come gli insegnanti e i bibliotecari. Vedere tanti ragazzi che giocano appassionati e si confrontano con i loro coetanei sulle trame di moltissimi libri è sicuramente un bel messaggio: leggere fa bene!
Le classi partecipanti disputano due manche, condotte dall’abile e esperta mano di Eros Miari, ideatore tra l’altro del campionato nazionale le cui finali si tengono annualmente presso il Salone del libro di Torino; ogni classe legge in media 25 libri, quindi  ben oltre 300 libri vengono fatti leggere e circolare.

Nati per leggere SeBiCo. Il sistema bibliotecario SeBiCo aderisce orgni novembre alla settimana regionale di “Nati per leggere”, programmando pomeriggi di letture a tema con l’obiettivo comune di promuovere l’importanza della lettura ad alta voce da parte di un adulto al bambino fin dalla più tenera età. Da qualche anno propone anche corsi di aggiornamento e formazione per promotori alla lettura.

Gruppo dei lettori volontari SeBiCo. Già all’inizio del 2009 il Sistema Bibliotecario dello Spilimberghese ha indetto un corso per lettori volontari, tenuto da Roberta Garlatti.
Ogni Biblioteca aderente al Sistema aveva individuato una persona disponibile proveniente dal suo territorio allo scopo di costituire un gruppo pronto a mettersi in gioco con i libri e i bambini.
Successivi corsi sono stati tenuti da Roberto Anglisani, che da anni si occupa di narrazione orale e forma giovani attori nello studio di R. Manso di Milano, e da Luca Zalateu, già formatore di insegnanti delle scuole dell’infanzia e primarie, educatori e animatori, e dall’attore Livio Vianello.
Un sacco di storie è l'attività di promozione alla lettura organizzata dalle Biblioteche, a ingresso libero e gratuito, in cui i lettori volontari interpretano testi tratti da libri per l'infanzia..


Da libro a libro. L’iniziativa è nata nel 2009 per mettere a disposizione volumi ricevuti in dono da privati o enti, che per svariate ragioni non vengono utilizzati per il prestito (titoli doppi, materiale non rispondente alle politiche di sviluppo delle collezioni, ecc.); ogni privato ha potuto a sua volta donare i libri che per per svariate non intendeva più tenere in casa. Si è venuta così a creare una opportunità per i cittadini di “liberare” libri per prendere in cambio i nuovi volumi messi a disposizione durante la manifestazione; il tutto in forma gratuita e libera da ogni vincolo; le stesse biblioteche hanno potuto acquisire nuovi testi.
Dal 2010 la manifestazione viene realizzata con cadenza biennale.


Crescere leggendo. Sulla scia del successo ottenuto con il progetto Youngster, l'Associazione Damatrà ha lanciato un’iniziativa similare rivolta ai bambini delle scuole primarie.
Già nel 2011, in collaborazione con alcuni Sistemi Bibliotecari e con l’aiuto di altre Associazioni, quali 0432, ha realizzato un’iniziativa, “Sulle Strade di Rodari”, che ha attirato l’interesse di numerosi Enti Locali e che prevedeva la realizzazione di numerose attività, tra cui incontri di formazione per insegnanti e bibliotecari, il Filobus 75, il Treno delle Storie e animazioni per bambini.
Nel 2012 Damatrà ha ideato un’iniziativa analoga dedicata a Italo Calvino e la fiaba italiana e l'intenzione sarebbe quella di dare continuità a manifestazioni di questo tipo.
Sebico ha aderito, dunque, a un Accordo di Partenariato che coinvolgerebbe, oltre ai Sistemi bibliotecari che vi vorranno aderire, anche l’AIB e l’Ufficio Scolastico Regionale, perchè promozioni analoghe possano realizzarsi periodicamente.
Da allora ogni anno SeBiCo si impegna ad ospitare attività che rientrano in questo progetto.